Perché un ballerino di salsa dovrebbe frequentare i club?

Premessa, guarda questo video per vedere di cosa parleremo!

Divertitevi a guardare cosa succede nelle discoteche salsere

 

Perché frequentare i club di salsa? A che scopo? È giusto anzitutto fare una premessa: se si ha la passione per la salsa si sente automaticamente la voglia di prendere parte, almeno una volta alla settimana, o comunque appena se ne ha la possibilità, per cui sembrerebbe inutile indagarne le ragioni.

Tuttavia nel seguente articolo andremo ad analizzare delle buone ragioni per le quali i ballerini è opportuno che frequentino tali club.

  • Per una crescita professionale?
  • Per mostrarsi in pubblico?

Tutto questo e tanto altro ancora!

 

Indice

 

Vivere la realtà

La salsa nasce per strada, sia che si tratti di salsa cubana, che di colombiana, portoricana e statunitense (stili Los Angeles e New York). Solamente in un secondo momento l’attenzione degli esecutori, delle orchestre e degli amatori in generale si è spostata ai locali e ai club probabilmente perché la moda era diventata a tutti gli effetti un fenomeno sociale o perché si era fatta di una mania un business economico. In ogni caso deve pur esserci una ragione se il DVD documentario più classico di questo miscuglio di balli latino americani si chiami “Buena vista social club”.

Insomma, il club deve esserci e per vivere la realtà della salsa è bene imparare a frequentarlo. È doveroso però sottolineare che recarsi nei locali con serate dedicate agli stili latini da subito, cioè con poche lezioni di salsa alle spalle, la nostra scuola di salsa, la Romasalsaschool, lo ripete da 20 anni. Infatti numerosi insegnanti si raccomandano con le proprie classi di allievi di evitare la frequenza alle serate salsere se si è ancora principianti.

Il motivo è da ricercare nell’acquisizione delle cattive abitudini. La mente di un neofita è come quella di un bambino: essa si modella facilmente e tenderà a copiare e a riprodurre tutto ciò che osserverà, il buono e il cattivo.
Bruce Lee avrebbe parlato della capacità dell’acqua di assumere la forma del contenitore ma il concetto è lo stesso; ci siamo intesi, vero?
Purtroppo quando si imparano delle basi completamente errate è assai difficile distruggerle per ripiantare il buon seme e, volente o nolente, per godere dei frutti della fatica ci vorrà molto tempo. Lanciarsi da subito nei club e nei locali che spingono la salsa non è consigliato: aspettare un po’ nella scuola di ballo di riferimento non guasterà. Che fretta si ha?

 

Ispirazioni ed energia

Viceversa, nel caso in cui si siano convalidati dei fondamenti e si sia pronti per il grande passo, si potrà godere appieno dell’aria di un club di salsa. Il corpo ha assunto la sua postura ideale e la testa è in grado, o potenzialmente capace, di scindere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato a livello tecnico.
Detto in una battuta, il ballerino potrà fare proprie tutte le transizioni tecnicamente corrette, scartando quelle inesatte perché rischiose o perché semplicemente poco conformi alle singole personalità.

Si potrà iniziare a puntare sull’ispirazione mediante un’accurata osservazione e analisi degli altri stili.
Frequentare i club di salsa inoltre dà carica ed energia perché ci si sente parte di una grande famiglia, membri di una community che condivide lo stesso interesse.

 

La comunicazione e i codici

Ballerini di salsa durante una esibizione
Ballerini di salsa durante una esibizione

Non si impara tutto in una sala da ballo e questo ha maggiore valore per i balli latino americani che anno dopo anno conoscono sempre nuove influenze e quindi nuove transizioni. Ciò significa che prendere parte alla vita di un club permetta a tutti gli effetti un aggiornamento gratuito e costante. Si apprende questa o quella tecnica rivoluzionaria e in particolare il vero codice della salsa.

Invitare, ad esempio, una donna in pista non è semplice ma studiare il “know how” da altri consentirà di impararne la metodica e magari di riuscire un attimo dopo senza “andare in bianco” tutta la serata.

Esiste poi una comunicazione non verbale che è difficile da spiegare a parole perché insieme di segnali, ricezioni e criptici messaggi che il più delle volte si sentono dentro… non si dicono. Se è vero che la psicologia afferma che si comunichi più con il corpo che con la bocca, bé, la ragione è tutta dalla parte della salsa e naturalmente della psicologia!
Laddove le parole non arrivano, mettici un passo sul tempo e tutto sembrerà avere senso.

 

Più salsa per tutti

In alcuni club di salsa si organizzano delle lezioni gratuite di ballo (in realtà le tariffe sono incluse nel biglietto). La lezione generalmente verte proprio su quei passi che vanno di moda e questo permetterà di stare, ci si perde nel gioco di parole, al passo con i tempi.
La lezione è finalizzata a provare gli animi, a mettere in condizione i ballerini di conoscersi, di stringere nuove amicizie per danzare con maggiore disinvoltura in seguito. Essa è anche concepita come un momento di riscaldamento perché ci si prepara a delle transizioni più complesse che coloreranno l’atmosfera caliente del locale.

 

Musica dal vivo

Non c’è paragone: un conto è ballare su tracce registrate e un altro è muoversi sulla musica suonata dal vivo. Nei club più rinomati sono infatti le orchestre a creare la musica (in tanti altri ci sono i djs alla console). I musicisti spesso sono pure ballerini talentuosi e questo connubio non fa che aumentare la voglia di partecipazione ad una serata che preveda l’orchestra dal vivo.
Per quale motivo?
I musicisti possono (e lo fanno di continuo) anticipare le sequenze dei ballerini sulla pista preparandosi con dei phill interessanti e travolgenti e poi, si sa, un buon tappeto musicale è il segreto per far divertire gli esecutori sul dancefloor.
Arriviamo alle ultime considerazioni.
Fino a che punto è lecito frequentare i club di salsa? Quando è opportuno cominciare ad assaporarne la consistenza?

A frequentare i club di salsa c’è solo da guadagnare ma che lo si faccia solo dopo aver convalidato delle solide basi!!!

Perché un ballerino di salsa dovrebbe frequentare i club? ultima modifica: 2020-07-09T17:24:12+02:00 da gianluca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.