Come aiutare i bambini ad approcciare alla danza artistica

Praticare un’attività sportiva, o comunque fare movimento fisico, è fondamentale ad ogni età ed ancora di più per i bambini. Lo sport aiuta a sfogare stress e tensioni, modella il fisico, aiuta la coordinazione, l’equilibrio e lo sviluppo armonico del corpo, aiuta a socializzare ed è in generale favorevole al benessere psico-fisico dei piccoli.

Di qualunque attività si tratti è importante che venga scelta liberamente dai bambini sulla base delle loro inclinazioni, del loro carattere e delle loro passioni anche se ovviamente una guida e dei consigli da parte degli adulti sono fondamentale per indirizzarsi nel modo migliore. La danza artistica è indubbiamente una valida scelta tra le tante possibili.

danza artistica bambini

Come aiutare allora i bambini ad approcciarsi allo sport in generale e alla danza nel modo migliore?

Il gioco ed il divertimento sono sempre un’ottima chiave di accesso con i bambini. Imparare a fare spaccate, capriole, ponti, ruote, verticali, esercizi col nastro, con la palla o col cerchio affascina molto i piccoli che scelgono di avvicinarsi alla danza artistica attratti dalle scene viste magari in qualche cartone animato tra i loro preferiti.

L’approccio ludico alla danza caratterizza il corso preparatorio di ballo per bambini che può essere praticato già dai 2-5 anni di età per far appassionare i piccoli a questa disciplina in tranquillità e senza ansie.

Corso ed approccio molto importante anche per permettere ai bambini di capire se hanno scelto lo sport che fa per loro e che praticheranno volentieri più volte a settimana senza costrizioni di alcun tipo.

In un corso di danza artistica i bambini possono provare il gusto di rotolare, saltare, correre, fare la ruota, giocare con i nastri o con i cerchi: tutte attività divertenti e stimolanti per i piccoli che li aiutano a sviluppare le capacità motorie di base utili poi per passare ai livelli successivi.

Equilibrio, coordinazione, memoria, controllo dei movimenti, utilizzo dello spazio, improvvisazione sono tutte capacità che vanno apprese un po’ alla volta grazie ad un approccio graduale che sia ludico-educativo e che preveda anche il rapporto con gli altri bambini in un contesto di socializzazione e gioco.

È importante anche far avvicinare i bambini alla conoscenza della musica, ai diversi generi e al senso del ritmo per poi sviluppare coreografie abbinate a corpo libero e in esercizi di squadra.

Successivamente nei corsi di ballo avanzati, dopo aver acquisito una tecnica di base e se i bambini si sono appassionati a questa disciplina per molti aspetti tanto affascinante quanto impegnativa, si passerà ad avvicinarsi agli attrezzi come trave, trampolino ed anelli. Per diventare poi dei veri esperti di danza se lo vorranno!

Come aiutare i bambini ad approcciare alla danza artistica ultima modifica: 2015-10-29T09:00:18+00:00 da gianluca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *