5 buoni motivi per seguire lezioni di ballo fin da giovanissimi

State valutando l’ipotesi di iscrivere vostro figlio o vostra figlia ad una scuola di danza, nonostante le alternative sportive siano moltissime tra calcio, nuoto, pallavolo, basket, tennis, ginnastica artistica e chi più ne ha più ne metta. Proprio la vasta gamma di possibilità vi fa essere incerti ma se ci sono passione e motivazione probabilmente state per fare la scelta giusta.

lezioni di ballo

Soprattutto se il vostro bambino è ancora piccolo iniziare a seguire delle lezioni di ballo può presentare molti vantaggi. Ne vediamo 5 tanto per cominciare?

1) Se avete dei dubbi potete stare tranquilli: la danza si può considerare un’attività completa al pari di altri sport, soprattutto se comprende una parte di preparazione generica con la ginnastica, e forma il fisico sotto moltissimi aspetti fin da giovanissimi.

2) Praticare danza fin da piccoli comporta moltissimi vantaggi a livello fisico: abitua ad avere una postura corretta, fa lavorare tutte le parti del corpo rendendolo così più tonico, forte ed elastico, migliora la coordinazione nelle braccia e nelle gambe, sviluppa fin da piccoli il senso dell’equilibrio, con la pratica nel tempo favorisce l’allungamento della colonna vertebrale e quindi previene l’insorgere di problemi come scoliosi e lordosi, regala grazia, leggerezza, scioltezza ed eleganza nei movimenti. In generale favorisce uno sviluppo armonico di tutto il corpo in fase di crescita. Può bastare?

3) Seguire lezioni di ballo fin da piccoli fornisce molti vantaggi anche a livelli psico-emotivo: praticare danza costantemente con applicazione e dedizione consente di sviluppare fin da bambini una forte disciplina e senso di volontà utili poi in tantissimi ambiti della vita. Attraverso la danza si raggiungono, si conoscono e si capiscono i propri limiti e le proprie potenzialità. Ballando si consolidano inoltre fiducia in sé stessi ed autostima, si riducono insicurezze e paure, si sfogano stress e tensioni con una diminuzione conseguente dei rischi di insonnia ed ansia. Ballando si comunica attraverso il corpo e si sfogano così emozioni, positive o negative che siano. Praticando danza migliora quindi in generale il tono dell’umore.

4) Numerosi benefici ci sono anche a livello sociale: ballando fin da piccolissimi ci si confronta con gli altri, si impara a socializzare, a condividere spazi e tempi, si creano legami e si gestiscono rapporti. La danza insegna a stare con sé stessi, conoscendo il proprio corpo ed i propri limiti, ma insegna anche a stare con gli altri e a confrontarsi con le loro capacità ed il loro carattere.

5) La danza permette fin da giovanissimi di raggiungere un’unione di corpo e mente, difficilmente ottenibile altrimenti (se non con lo yoga). Con la pratica e l’esercizio si ottiene consapevolezza del proprio corpo e controllo di esso attraverso il dominio della mente e la concentrazione. Capacità fondamentali per una gestione serena e consapevole della propria vita adulta.

5 buoni motivi per seguire lezioni di ballo fin da giovanissimi ultima modifica: 2016-03-28T17:52:17+00:00 da gianluca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *